Articoli con tag cloud

Un’app di Dropbox per WP?

1

Dropbox sta conducendo un sondaggio per vedere se gli utenti Windows Phone sono interessati ad avere una applicazione dedicata.

Il sito web per cellulari di Dropbox ha ricevuto un pesante restyling nei primi di settembre che ha portato nuovi elementi, come:

  • Cerca : È possibile cercare in Dropbox.
  • File azioni rapide : se si sta navigando o si ricerca un file, ora oltre a scaricare un file, c’è anche un menu a discesa rapida azione che consente di accedere a cose aggiuntivi che si possono fare per i tuoi file. Per ora, questo significa che la condivisione e l’eliminazione.
  • Condividi: Dropbox genererà un link che consente di condividere rapidamente un file o una cartella con i tuoi amici.
  • Elimina: C’è una nuova funzionalità di eliminazione file in Dropbox.
  • Impostazioni dell’account : Nuova scheda “Impostazioni account” è stata aggiunta per facilitare la visualizzazione o modifica delle impostazioni dell’account.
  • Internazionalizzazione: Dropbox ora supporta 5 lingue diverse: inglese, spagnolo, francese, tedesco e giapponese.

È possibile visitare interfaccia mobile di Dropbox su http://www.dropbox.com/m.

E se volete votare per avere l’app di Dropbox andate  qui per Votebox (è necessario registrarsi con Dropbox per votare).

via

Microsoft fornisce strumenti per implementare i propri servizi cloud su iPhone e Android

0

Molti credono che le soluzioni cloud di Microsoft siano proprietarie, come ad esempio Dropbox, e dunque che funzionino soltanto con il proprio software. In realtà non c’è nulla di più falso, tant’è che la stessa Microsoft ha appena fornito dei tools per far si che gli sviluppatori possano implementare i servizi come skydrive e Messenger nelle proprie app, in particolare i tools sono disponibili per iPhone e Android.
(continua…)

Microsoft rilascerà un’app cloud per la raccolta di dati scientifici

0

Microsoft sta per lanciare un servizio cloud chiamato myScience che utilizza un’app per Windows Phone 7 che consente agli utenti di raccogliere dati sul campo per poi caricarli gratuitamente direttamente sul sito myScience, dove possono essere raccolti e scaricati per ulteriori studi.
(continua…)

Torna all'inizio