Il mercato della telefonia mobile, in termini di sistemi operativi, è ormai cambiato da molto tempo. La Nokia ha abbandonato ”Symbian” in favore di Microsoft “Windows Phone 7″, quanto ad HP invece ha deciso di fermare la programmazione di “WebOS”; i sistemi operativi più forti sono, al momento, Android di Google ed iOs di Apple, ma la battaglia per la terza piattaforma si svolgera principalmente tra Microsoft ”Windows Phone 7″ e RIM “BlackBerry”.

Il CEO di Verizon Lowell McAdam ritiene che Windows Phone 7 sarà il vincitore a lungo termine nella lotta contro il BlackBerry. Parlando alla conferenza “Goldman Sachs Communacopia” lo scorso Mercoledì, McAdam ha dichiarato che a suo parere, “sarà tra RIM e Microsoft la battaglia per il terzo posto sul podio dei sistemi operativi mobile, e mi aspetto che sia Microsoft a venirne fuori vittorioso “.

Microsoft sta per rilasciare l’aggiornamento per Windows Phone 7 ”Mango” che aggiungerà oltre 500 nuove funzionalità per la piattaforma, rendendola competitiva contro Android ed iOs. RIM, d’altra parte,tende a rimanere tradizionalista con i suoi dispositivi. Tuttavia Microsoft prima di potersi scontrare contro Google ed Apple dovrà abbattere RIM, ed in questo Lowell McAdam pensa che non ci vorrà molto tempo, tanto meno fatica.