Come accennato nell’articolo qui oggi Nokia ha annunciato i risultati finanziari del secondo trimestre 2011. Il produttore finlandese di telefonia mobile ha riportato sul suo sito il bilancio di questo ultimo trimestre rivelando una perdita, la prima da 18 mesi.

Nokia ha dichiarato di aver venduto 88,5 milioni telefoni nel trimestre, con un calo del 20% sul venduto annuo. Stephen Elop CEO di Nokia ha riconosciuto che la società sta affrontando una sfida ed è in corso la sua trasformazione strategica per Windows Phone. Elop ha dichiarato:

I believe our actions to mitigate the impact of these challenges have started to have a positive impact on the underlying health of our business. Most importantly, we are making better-than expected progress toward our strategic goals.

Those who already have viewed our early Windows Phone work are very optimistic about the devices Nokia will bring to market and about the long-term opportunities. Step by step, beginning this year, we plan to have a sequence of concentrated product launches in specific countries, systematically increasing the number of countries and launch partners.

Quindi in conclusione la Nokia è ottimista in merito al futuro della partenrship con Microsoft ed allo sviluppo dei Windows Phone rivelando che l’azienda prevede di ampliare la propria presenza di Windows Phone ogni anno.

Non è ancora stato annunciato il nuovo Sea Ray di Nokia, ma è stato rivelato che la società prevede di organizzare il Nokia World Conference il 26-27 ottobre 2011 a Londra. Chissà se dovremo attendere fino a quella data per vedere i primi Nokia Windows Phone.

Via